Casa di produzione cinematografica indipendente

RESET PRODUCTION

Unmute
chi-siamo

La Reset Production nasce a Roma nel 2003 inizialmente per produrre videoclip musicali. Tra i più importanti Fabrizio Moro, Andrea Mirò, la canadese Jacynthe e la norvegese Lean.
Dal 2004 al 2007 collabora con le case di produzione di spot pubblicitari FilmMaster e BRW & Partners realizzando backstage e spot pubblicitari per grossi eventi nazionali e internazionali .
Dal 2009 a 2012 realizza spot sociali e documentari per il Ministero degli Esteri e per varie Fondazioni tra cui LTFB Onlus di Irene Pivetti, la Fondazioni Zanetti Onlus della Segafredo Caffè, il Magis e l’Engim Onlus Internazionale.
A oggi ha prodotto 10 cortometraggi fra cui una trilogia di commedie sociali: LUI & L’ALTRO sul tema dell’omofobia, LEI & L’ALTRA sul tema della meritocrazia e NOI & GLI ALTRI sull’immigrazione. I corti vincono svariati premi sia in Italia che all’estero venendo presentati anche a eventi organizzati da prestigiose Università come la Rutgers School of Arts and Sciences del New Jersey e incontri  istituzionali come la proiezione del corto LUI & L’ALTRO alla presenza di Stuart Milk, consigliere di Barack Obama. Dal 2016 la trilogia è distribuita in anteprima da RAI CINEMA channel e su CNLIVE e rinominata La trilogia della diversità.  Nel 2016, la Reset produce insieme alla Onlus ENGIM il cortometraggio sociale UNO DI NOI, co-finanziato dal Ministero degli Affari Esteri. Il corto è stato presentato in anteprima al RIFF Festival e il 7 luglio 2017 viene trasmesso in anteprima su RAI 1 alle 2.00, dopo il programma di Marzullo, ottenendo uno share dell’8% con 160.000 spettatori. Gli ultimi cortometraggi realizzati dalla Reset Production sono INVISIBILEL’AMORE NON HA RELIGIONE (2018).
Il corto L’AMORE NON HA RELIGIONE viene presentato a settembre 2018 in anteprima nazionale al Festival Internazionale del Cinema di Frontiera di Marzamemi (SR). A seguire è in concorso al Terra di Siena Film Festival 2018.
Nel 2016 la Reset produce interamente il secondo lungometraggio di Max Nardari, dal titolo LA MIA FAMIGLIA A SOQQUADRO, il cui titolo internazionale è  THE FAMILY JUMBLE. Le vendite estere sono affidate ai venditori tedeschi Medialuna. Parallelamente, si è aperta una trattativa per il remake americano. Il film è stato presentato a luglio 2016 in anteprima mondiale al Festival Skip City di Tokyo, arrivato tra i 9 finalisti su 980  partecipanti, come unico film italiano insieme a Suburra. L’anteprima americana si svolge a dicembre 2016 al Bahamas Film Festival, dove si classifica quarto. Contemporaneamente, il film è stato presentato in Italia alla 70esima edizione del Festival Di Salerno, dove ha vinto il Premio Speciale Opera esordiente. Il film esce nelle sale il 30 marzo 2017 distribuito da Europictures. Il film vince anche al Cubo Cine Festival (Premio miglior attore protagonista per Gabriele Caprio), al Festival dei Popoli e delle Religioni XIII (Premio miglior attrice protagonista per Bianca Nappi), Inventa un film Lenola Festival 2017 (Premio miglior lungometraggio 2017), al Pulcinella Film Festival 2018 (Premio miglior lungometraggio 2018, Premio miglior attrice per Bianca Nappi, Premio miglior colonna sonora, Premio miglior costume designer e Premio miglior set designer), all’Artelesia Film Festival (Menzione Speciale miglior film esordiente) e al Kinoclub Festival 2018 (Premio Best Feature Film).  
A settembre 2018 durante la 75ª Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nella sezione Premio Cinema Veneto Max Nardari vince il Premio Leone di Vetro per la regia.

Attualmente la Reset production sta sviluppando tre nuovi progetti di lungometraggio:
-LUI & L’ALTRO. Tratto dall’omonimo cortometraggio. Soggetto e sceneggiatura di Max Nardari, Alba Calicchio e Daniele Malavolta.
-FUORI TUTTI!  Family comedy. Soggetto e sceneggiatura di Max Nardari e Matteo Di Donato.
-LOVE HAS NOT RELIGION. Tratto dall’omonimo cortometraggio L’amore non ha religione. Soggetto e sceneggiatura di Max Nardari, Fausto Petronzio e Pierpaola Pensosi.

 

Amministratore unico

www.maxnardari.com

Max Nardari è regista, sceneggiatore, produttore e autore musicale. Nasce a Treviso e si laurea al DAMS di Bologna con una tesi su Pedro Almodovar. Trasferitosi a Roma si diploma in regia presso la NUCT di Cinecittà e in sceneggiatura presso la RAI. Inizia la sua carriera alternando la sua attività di filmmaker con quella di autore musicale scrivendo e collaborando con diversi artisti italiani fra cui Raf, Fabrizio Moro e Paola & Chiara.
Nel 2003 fonda la sua casa di produzione cinematografica Reset Production con cui produce e dirige vari cortometraggi, documentari e videoclip. In particolare, tra il 2010 e il 2013 realizza una trilogia di cortometraggi sociali dal titolo Lui & L’altro, Lei & L’altra e Noi & Gli Altri che vengono distribuiti da Rai Cinema Channel.
Nel 2014 dirige il suo primo lungometraggio Love Pret a Portè, un film co-prodotto da due società italiane e due russe che esce in Russia a marzo 2017 in 450 copie distribuito da Paradise. Nel cast: Giancarlo Giannini, Alessandro Borghi, Nino Frassica, Paolo Conticini e Tosca D’Aquino.
Nel 2016 scrive, dirige e produce con la Reset Production il suo secondo lungometraggio dal titolo La mia famiglia a soqquadro. Nel cast: Marco Cocci, Bianca Nappi, Gabriele Caprio, Eleonora Giorgi, Elisabetta Pellini e Ninni Bruschetta. Il film esce ad aprile 2017 nei circuiti The Space e Uci distribuito da Europictures.
Nel 2016 scrive, dirige e produce il suo corto Uno di noi che viene trasmesso in anteprima su RAI 1 ottenendo un ottimo share.
Nel 2018 Max ha diretto e prodotto due cortometraggi Invisibile L’amore non ha religione, distribuiti da Premiere Film.
A Settembre 2018 Max riceve il prestigioso premio veneto Leone di vetro per la regia. 
Attualmente Max sta lavorando ad altri tre nuovi lungometraggi.

1521344_10206538953377829_7617046356104588684_n copia

Delegato di produzione

Roberto Carrubba nasce in Sicilia, si laurea in giurisprudenza presso l’Università di Catania e si diploma come attore presso la Scuola di teatro di Bologna Alessandra Galante Garrone.
Nel 2013, inizia a collaborare con la Reset per il cortometraggio Noi & Gli altri, alternando la sua attività di attore con quella di coordinatore, seguendo la società successivamente anche nella parte produttiva e amministrativa.
Tra il 2015 e 2016, segue tutta la fase produttiva del film La mia famiglia a soqquadro.
Nel 2016, collabora attivamente alla scrittura e alla produzione del corto sociale Uno di noi.
Nel 2018, è organizzatore e direttore di produzione dei cortometraggi Invisibile L’amore non ha religione.

Assistente di produzione

Sara Paterniani nasce a Velletri, si laurea in giapponese presso la facoltà di Lingue e Civiltà dell’Asia e dell’Africa Mediterranea della Ca’ Foscari di Venezia, con una tesi sul cinema giapponese, riguardante la sensibilizzazione dello sviluppo tecnologico attraverso l’analisi della trilogia Tetsuo di Tsukamoto Shin’ya e lungometraggi di animazione come Akira. Attualmente, sta terminando il Master di Primo livello MASPA (Sceneggiatura e Produzione Audiovisiva) presso La Sapienza.
Dal 2018, inizia a collaborare con la Reset Production nel ruolo di assistente di produzione, affiancandosi alla realizzazione dei cortometraggi Invisibile  L’amore non ha religione.