Casa di produzione cinematografica indipendente

RESET PRODUCTION

Unmute
chi-siamo

Reset Production nasce a Roma nel 2003 per opera del regista, sceneggiatore e produttore Max Nardari.

Ad oggi ha prodotto 12 cortometraggi, 4 documentari e oltre 40 videocip oltre al secondo lungometraggio di Max Nardari, dal titolo La mia famiglia a soqquadro (2016) , il cui titolo internazionale è  The family jumble. Le vendite estere sono state affidate ai venditori tedeschi Medialuna e il film è stato venduto in molti paesi dell’Asia, sulle linee aeree inglesi Spanx e anche in India.
Il film è stato presentato a luglio 2016 in anteprima mondiale al Festival di Tokyo, finalista su 980  partecipanti come unico film italiano insieme a Suburra. L’anteprima americana al Bahamas Film Festival, dove si è classificato quarto.
Il film è uscito nelle sale il 30 marzo 2017 nei circuiti Uci e The Space, distribuito da Europictures. Il film vince svariati Festival in tutto il mondo tra cui in Polonia il Kinoclub Festival 2018 (Premio Best Feature Film) e nel 2018 durante la 75ª Mostra Internazionale del Cinema di Venezia  il Premio Leone di Vetro per la regia. La prima TV del film è avvenuta in Svizzera a novembre 2018 in prima serata su RSI con uno share del 22%. La prima italiana sarà a gennaio 2020 su RAI 1.

Dal 2014 la Reset collabora attivamente con Rai Cinema che ha distribuito insieme a CN Live la trilogia di commedie sociali sulla diversità:
Lui & L’altro (con protagonista Alessandro Borghi) sul tema dell’omofobia, Lei & l’altra (con Michela Andreozzi) sul tema della meritocrazia e Noi & gli altri (con Denny Mendez e Josaphat Vagni) sul tema dell’immigrazione. I corti, patrocinati dall’Agis scuola, hanno vinto svariati premi sia in Italia che all’estero e sono stati presentati a molteplici eventi organizzati sia dalle scuole che da prestigiose Università come la Rutgers School of Arts and Sciences del New Jersey e altri istituzionali alla presenza di Stuart Milk, ex consigliere di Barack Obama.

Nel 2016, la Reset produce insieme alla Onlus ENGIM il cortometraggio sociale Uno di Noi (con Euridice Axen e Simone Montedoro), co-finanziato dal Ministero degli Affari Esteri. Il corto, presentato in anteprima al RIFF Festival di Roma, viene trasmesso su RAI 1 con uno share del 12% con oltre 200.000 spettatori.

Nel 2018 Reset Production produce i cortometraggi Invisibile (con Jinny Steffan) e L’amore non ha religione (con Elisabetta Pellini) , entrambi realizzati anche come teaser di due omonimi lungometraggi in via di sviluppo.

Nel 2019 la Reset production produce insieme alla casa di produzione Paperplane il cortometraggio Gocce d’acqua per la regia di Max Nardari e Marco Matteucci, già vincitore di molti festival internazionali.

La Reset attualmente sta lavorando alla realizzazione del lungometraggio corale Fuori tutti! scritto da Max Nardari e Matteo Di Donato e in coproduzione con due società riusse, una delle quali ha già coprodotto il secondo film di Max Nardari, Di tutti i colori, una brillante commedia internazionale uscita nelle sale italiane a luglio 2019, già box office in Russia con una uscita nel 2017 in 470 sale. Nel cast: Giancarlo Giannini, Alessandro Borghi, Nino Frassica, Tosca D’Aquino, Paolo Conticini e tanti altri.

A breve sono previste anche le riprese del cortometraggio sul mondo dei followers  Ritorno al presente con protagonisti Daniela Poggi, Massimo D’Apporto, Martina Stella e la cantante Silvia Salemi. 

 

Amministratore unico

www.maxnardari.com

Max Nardari è regista, sceneggiatore, produttore e autore musicale. Nasce a Padova e si laurea al DAMS di Bologna con una tesi su Pedro Almodovar. Trasferitosi a Roma si diploma in regia presso la NUCT di Cinecittà e in sceneggiatura presso la RAI. Inizia la sua carriera alternando la sua attività di filmmaker con quella di autore musicale scrivendo e collaborando con diversi artisti italiani fra cui Raf, Fabrizio Moro, Andrea Mirò e Paola & Chiara.

Nel 2003 fonda la sua casa di produzione cinematografica Reset Production srl ma collabora attivamente come filmaker con K-Event, Fimaster, BRW & partners per la realizzazione di spot, videoclip musicali e documentari.

Nel 2015 gira il suo primo film, Liubov Pret-a-Portè, coprodotto dall’Italia e la Russia, che esce nel 2017 in Russia in 470 sale e a seguire in Italia nel 2019 con il titolo Di tutti i colori. Il film è stato co-prodotto da due case di produzione italiane e due russe, ed è uscito in Russia a marzo 2017 in 470 copie distribuito da Paradise, con il titolo Liubov Pret-a-PortèNel cast: Giancarlo Giannini, Alessandro Borghi, Nino Frassica, Paolo Conticini, Tosca D’Aquino, Olga Pogodina e Larisa Udovichenko. 

Nel 2016 con la Reset produce, scrive e dirige il suo secondo film La mia famiglia a soqquadro per cui riceve il premio Il Leone di Vetro alla 75ª Mostra Internazionale del Cinema di Venezia come miglior regista ed eccellenza veneta.

Dal 2018 viene nominato Direttore Artistico del Festival del Cinema Italo RussoPremio Felix che si svolge ogni anno a settembre al celebre cinema Anteo di Milano.

Da luglio 2019 viene nominato Direttore Artistico del Festival della Commedia Italiana Sabaudia Studios, prestigioso e storico Festival della Commedia Italiana di Sabaudia (LT).

A luglio 2019 esce in Italia la versione italiana di Liubov Pret-a-Portè dal titolo Di tutti i colori , distribuita da Whale Pictures. Il film sta ancora girando tra festival e varie sale italiane. In particolare è stato presentato in India, Marocco, Polonia, Canada e Romania.

Strategie finaziarie

Dopo la laurea in Lingue e Civiltà Orientali presso l’università la Sapienza, si occupa di documentari nei diversi ruoli della produzione audiovisiva : autrice, sceneggiatrice, producer e responsabile commerciale.

Dal 2004 al 2011 collabora con San Polo produzioni srl per la realizzazione di una ventina di documentari per GEO &GEO in onda su RAI3.

Nel 2017 cura la consulenza per ” La moda proibita, Roberto Capucci e il Futuro dell’Alta Moda”  un docufilm di Ottavio Rosati.  Nel 2014  è consulente e coordinatrice economico finanziaria per i  lungometraggi  “Il senso della bellezza”  e “Storia di Classe” di Valerio Jalongo.

Parallelamente collabora con varie produzioni cinematografici per i contributi alla produzione Mibact, Fondo regione Lazio, Coproduzione internazionale, rendicontazioni, richieste erogazioni. Fondamentale è stata l’esperienza come Presidente dell’Associazione San Polo Formazione,  Ente accredidato presso la Regione Lazio per la formazione continua e superiore, da cui ha acquisito grande esperienza nella progettazione e direzione di progetti finanziati e di contributi pubblici per la formazione e l’audiovisivo.

Dal 2019 fa parte del team della Reset production nel ruolo di consulente per la progettazione,  coordinamento strategico, finanziario e amministrativo.

1521344_10206538953377829_7617046356104588684_n copia

Delegato di produzione

Roberto Carrubba nasce in Sicilia, si laurea in giurisprudenza presso l’Università di Catania e si diploma come attore presso la Scuola di teatro di Bologna Alessandra Galante Garrone.
Nel 2013, inizia a collaborare con la Reset per il cortometraggio Noi & Gli altri, alternando la sua attività di attore con quella di coordinatore, seguendo la società successivamente anche nella parte produttiva e amministrativa.
Tra il 2015 e 2016, segue tutta la fase produttiva del film La mia famiglia a soqquadro.
Nel 2016, collabora attivamente alla scrittura e alla produzione del corto sociale Uno di noi.
Nel 2018, è organizzatore e direttore di produzione dei cortometraggi Invisibile L’amore non ha religione.

Nel 2019 segue la produzione del corto Gocce d’acqua per la regia di Max Nardari e Marco Matteucci.

Assistente di produzione

Gabriele Braschi nasce a Roma, si laurea in Cinema, Televisione e Nuovi Media presso il Dams dell‘Università degli studi di Roma Tre, con una tesi sul nuovo linguaggio narrativo che ha assunto l’audiovisivo con la nascita delle web serie. Ha conseguito il Master in Management Cinematografico e Audiovisivo presso la 24 Ore Business School.

Nel 2018 lavora per 6 mesi come stagista al Desk Immagini del TG5 negli Studi Mediaset Palatino.

Nel 2019 inizia a collaborare con la Reset Production nel ruolo di assistente di produzione.